Come Riconoscere la Nutria

Cari lettori, come da titolo in questo post vedremo di scoprire qualcosa in più sul “Castorino”, la nutria. Il suo nome scientifico è Myocastor coypus ed è un mammifero roditore appartenente alla famiglia delle Myocastoridae.

La nutria è uno di quei pochi animali che, inizialmente perseguitato per la sua pelliccia, non rischia affatto di estinguersi, ma che anzi si è praticamente diffusa in tutto il mondo. Originaria dei paesi del Sud America, si è ormai naturalizzata in tutti i continenti e solo in Europa si stima un apopolazione pari a 250 milioni di esemplari.

Risulta essere chiaro che anche un sovrappopolamento di individui non porta mai a cose buone: infatti hanno un po’ alterato gli equilibri ecologici delle aree in cui è stata introdotta oltre a distruggere i raccolti degli agricoltori.

Risulta essere una delle 100 specie aliene più dannose al mondo, un elenco che si riferisce a quegli animali introdotti accidentalmente in un altro habitat dove hanno poi prosperato a danni degli autoctoni.

La nutria è un abile nuotatrice ed ha abitudini crepuscolari. Può essere confusa con un ratto ma a differenza di quest’altro roditore, è prettamente erbivoro. La sua dieta alimentare è costituita da alghe, piante acquatiche e verdure coltivate dall’uomo.